La Abuela Chicharra

Castrillo de Duero, Valladolid (Castiglia e Leon, Spagna)

10 Voto medio
Affitto completo
Persone 7
La Casa Rurale La Abuela Chicharra è una grande casa in pietra nella cui facciata troviamo due scudi nobiliari ed una bella lavorazione in legno.

Nella incisione all'entrata possiamo vedere che venne costruita nel 1729 e appartenne, in origine, ad una coppia chiamata María e José. Si trova nel centro del paese, dalle sue ampie vetrate del salotto disponiamo di viste privilegiate: proprio sul cuore della valle possiamo osservare il Pico Cuchillejo, la Plaza Mayor e la statua di El Empecinado.
 

Parla Spagnolo

Vedi telefono
  • (0034) 639 693 622

Caratteristiche

  • Esterno: Giardino,  Barbecue,  Terrazza,  Mobili da giardino,  Parcheggio. 
  • Interno: DVD o video,  Impianto stereo,  Lavatrice,  Microonde,  Riscaldamento,  Lavastoviglie,  Sala da pranzo,  Camere con bagno,  Jacuzzi,  Cucina,  Bagno in comune,  Caminetto,  Televisione,  Soggiorno,  Sauna. 
  • Servizi: Animali ammessi,  Documentazione sulla zona,  Spa. 
  • Situazione: Nel centro urbano,  Accesso asfaltato. 

Attività

  • Terra: Escursioni - trekking. 
  • Acqua: Pesca. 
Gastronomia

La gastronomia si muove intorno all'agnello, tanto al forno o alla griglia, accompagnato dal famoso vino di Ribera del Duero.
L'attività di preparare la carne alla griglia si realizza sulle porte delle cantine, qui si conserva il vino per il consumo dell'anno ad una temperatura ideale.

Le feste
- Festa della Virgen de “La Socorrilla”, messa e processione (terzo fine settimana di maggio).
- Settimana e festa culturale della Valle del Botijas (primi giorni di giugno).
- Giornata delle messi. Abiti tradizionali, merende tipiche, rappresentazione di pratiche agricole tradizionali e cioccolata (primi giorni di agosto).
- Offerta Floreali e Omaggio a El Empecinado (primo fine settimana di settembre).
- Feste della Virgen de Nuestra Señora de la Asunción. Messa e processione, giochi popolari e tradizionali, attività sportive, maschere, aperitivo popolare (6, 7 e 8 di settembre).

La natura
- La flora si limita ai lecci, roveri, pini. Fioriscono il timo, spuntano i funghi ed abbondano i mandorli e gli alberi da frutto.
- La fauna è ricca in caccia minore, anche se ci sono delle volpi e dei cinghiali. Quello che più si trova è la pernice, la lepre ed il coniglio, oltre a colombi e uccelli minori.
- Possibilità di pescare granchi presso il Botijas.
- Luogo ideale per realizzare lunghe passeggiate per itinerari diversi.
- Grazie alla sua orografia è un luogo ideale per andare in bicicletta, scegliendo tra itinerari in pianura o con maggiore difficoltà.

(nascondere) Per saperne di più

10 / 10 Eccellente

Valutazione media in base a opinioni pubblicate negli ultimi 24 mesi


Valutazione per categorie

Pulizia
9 Molto positivo
Accoglienza del proprietario
9 Molto positivo
Ambiente
10 Molto positivo
Dotazioni
10 Molto positivo
Relazione qualità/prezzo
10 Molto positivo
Qualità del sonno
10 Molto positivo







Non sono state trovate recensioni per questo evento.

Visualizza le opinioni in: spagnolo (53).


Il proprietario di questo alloggio non ha aggiornato il calendario della disponibilità.

Incoraggialo a completare l'informazione attraverso il nostro modulo di segnalazione


posti 7

La abuela chicharra

2 camere doppie, 1 camera tripla, 1 divano letto, 1 letto aggiunto, 2 bagni

Minimo notti Notte Fine settimana Settimana Trattamento
0 200,00 € 375,00 € 700,00 € Solo pernottamento
I prezzi includono l'IVA

Maggiori informazioni

Incluido en el precio se ofrece una visita a bodega familiar
Consultar el precio de días festivos o puentes que los contengan
10 / 10 Eccellente

Valutazione media in base a opinioni pubblicate negli ultimi 24 mesi

Mappa Mappa | Calcolo dell'itinerario Calcolo dell'itinerario

Luoghi di interesse

  • Castrillo de Duero 
  • Comarca Ribera del Duero 
Il paese Castrillo de Duero è la località più orientale della provincia di Valladolid e nel suo territorio si registra la maggior altitudine provinciale, con il Pico el Cuchillejo (933 metri). Si trova su un piccolo promontorio della valle. Fu un paese importante ed è il paese natale di El Empecinado, personaggio storico della Guerra di Indipendenza (1808).Luoghi da visitare - La chiesa parrocchiale di Nuestra Señora de la Asunción. - In paese ci sono varie case signorili dei secoli XVII e XVIII, tra cui: Casa de los Torre y Díez in via Santa Marta, Casa Palacio de los Puerto Maeda (del 1772), Casa Palacio de los Bocos, del secolo XVIII, Casa de los Girón, ecc. - Castrillo possiede resti che testimoniano il suo passato romano, come il ponte che attraversa il ruscello Botijas e va fino all'altra zona di cantine e due fonti romane: la Fuente di Santa María e quella di Santa Marta. - Centro d'interpretazione Aula Museo El Empecinado. Museo sull'eroe dell'Indipendenza inaugurato recentemente. Territorio: Ribera del Duero e dintorni - Valle del Botijas. Il ruscello Botijas nasce a Cuevas de Provanco (Segovia) e percorre Castrillo, Olmos e Mélida fino a sboccare a Peñafiel nel fiume Duero. A Olmos de Peñafiel possiamo visitare l'Aula Museo di Farina e Miele. - Peñafiel: - Castello - Museo del Vino - Plaza del Coso - Casa de la Ribera - Chiese di San Pablo e San Miguel de Reoyo - Museo della Radio - Museo di Arte Sacra - Centro termale Hotel-Convento Las Claras - San Bernardo: Monastero Cisterciense. - Cuellar: Castello. - Fuentidueña: Rovine preromane e celtiche. Lago di Las Vencias. - Sepúlveda: Foci del Fiume Duratón.

26,79€ persona al giorno (circa)


Contattare senza compromesso


  • Su Toprural dal 2007
  • Con licenza d'uso turistico
  • (Licenza nº 47-138)

Alloggio consigliato


  • Sono presenti da più di un anno su Toprural
  • Hanno più di 5 opinioni
  • Presentano una valutazione media di almeno 9 stelle