Cà Borgo Vecchio

Brusasco, Torino (Piemonte, Italia)

Cà Borgo Vecchio

Cà Borgo Vecchio

Brusasco, Torino (Piemonte, Italia)

Nessuna valutazione 

persona al giorno (circa)
Persone
Tipo
Appartamenti
20 €
2 - 18
Affitto completo
4
Nessuna valutazione
Affitto completo
Persone 2 - 18
Un piccolo, antichissimo borgo medievale nascosto tra i colori e le colline del Monferrato offre rifugio ai confini del Bosco Sacro del Luogo di Brusasco. Il posto, ancora quasi sconosciuto, è silenzioso e magico almeno quanto lo è il suo nome: Cristina e Massimiliano, dopo un lungo e delicato restauro aprono la loro Cà tra le terrazze del Borgo Vecchio, e promettono ai loro ospiti una vacanza preziosa, ricca di opportunità. 
Scorci, passeggiate, luci e profumi di un’atmosfera suggestiva e antica, tra  giri in bici e colazioni in collina,si accompagnano, per chi volesse gironzolare a una mappa di percorsi sfiziosi, curiosità gastronomiche e artistiche, tra castelli, sagre, cantine, parchi, piscine e maneggi.
Per saperne di più
Cristina e Massimiliano mettono a disposizione quattro appartamenti, e il calore dell’accoglienza famigliare, offrendo laddove siano graditi, suggerimenti e consigli, per godere anche in un piccolo soggiorno di qualche momento indimenticabile.

Cristina coccola i suoi ospiti con piccoli cestini ricolmi di leccornie, frutta e buon vino, lascia dietro di sé  ricette e ingredienti per chi volesse cimentarsi in cucina con qualche piatto locale.
Un occhiolino agli sposi e alle coppiette in fuga: per loro è la piccola e rustica suite, una nicchia con terrazza, tanti dolcetti fatti in casa, lo champagne per la notte, il vassoio con tanti the e caffè per il risveglio.

Gli alloggi, con differenti metrature, sono curati e arredati ciascuno secondo una sua particolarità, senza dimenticare le necessità delle persone disabili. Gli spazi consentono una vacanza di famiglia, con ragazzi o bambini, e sono accolti, se educati, anche i piccoli animali.
(nascondere)

Caratteristiche

  • Esterno: Giardino,  Barbecue,  Terrazza,  Mobili da giardino. 
  • Interno: Giochi,  DVD o video,  Impianto stereo,  Lavatrice,  Microonde,  Riscaldamento,  Sala da pranzo,  Cucina,  Caminetto,  Televisione,  Soggiorno,  Sala conferenze,  Parcheggio,  Aperto a capodanno,  Aria condizionata,  Camera con televisione,  Camere con bagno. 
  • Servizi: Accesso Internet,  Animali ammessi,  Servizio colazione,  Noleggio biciclette,  Culla disponibile,  Documentazione sulla zona,  Camera adattata per disabili,  Wi-Fi gratis. 
  • Situazione: Zona collinare,  Luogo isolato,  Fuori dal centro urbano,  Accesso segnalato. 
la casa vacanze è situata in uno splendido borgo medievale ancora incontaminato che trasporta gli ospiti in antiche atmosfere.
4 appartamento di diverse dimensioni e caratteristiche per soddisfare le esigenze di coppie, famiglie, gruppi  ecc..
una sala comune con grande camino per grigliate, giochi di società e feste

(nascondere) Per saperne di più

Attività

  • Terra: Raccolta funghi,  Bicicletta - MTB,  Passeggiate a cavallo,  Itinerari gastronomici,  Escursioni - trekking. 
  • Acqua: Pesca. 
  • Laboratori: Corsi e stage,  Osservazione fauna e flora. 
la nostra casa è associata alla Strada Reale dei Vini Torinesi

(nascondere) Per saperne di più

Nessun agriturista ha espresso la sua opinione per questo alloggio. Puoi essere il primo a lasciare una opinione!

Lascia la tua opinione

Quando vuoi soggiornare

Inserisci le date per vedere la disponibilità

Si è verificato un errore e non è possibile prenotare online in questo momento. Contatta direttamente il proprietario.
Accidenti, le date che hai scelto non sono disponibili. Ne cerchiamo altre?
Questa proprietà non accetta prenotazioni il giorno stesso. Potrai prenotarla da domani.
Occultare calendario
  G V S D L M Me G V S D L M Me G V S D L M Me
3: i girasoli 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11
2: non ti scordar d... 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11
6: papaveri e .. 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11
7: rosa rossa 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Calendario aggiornato il 2017-09-21  Disponibile  Fine settimana  Occupato


Case Cà Borgo Vecchio

Case disponibili in Cà Borgo Vecchio

Case non disponibile in Cà Borgo Vecchio

Offerte disponibili (2)

  • visita torino e provincia in completo relax
  • alla scoperta del piemonte

(nascondere) Visualizza dettagli

visita torino e provincia in completo relax
pernotta almeno 4 notti in uno dei nostri appartamenti a partire da 20,00 euro a persona a notte

Valida fino al 2017-10-30

alla scoperta del piemonte
soggiorna almeno 7 gg in uno dei nostri appartamenti avrai diritto allo sconto del 15%

Valida fino al 2017-10-01

Maggiori informazioni

Quantità della prenotazione:
50.0  €
Resto del pagamento:
Alla consegna delle chiavi 
Modalità di pagamento:
Bonifico bancario ,   Carta di credito ,   PayPal ,   In contanti  
i prezzi  nei periodi normalisono da intendersi per 2 persone negli appartamenti: papaveri e ..., i girasoli, non ti scordar di me
per appartamento La rosa rossa il prezzo è per 6 persone
per persone aggiuntive chiedere un preventivo.
nel periodo invernale al prezzo va aggiuto il costo del riscaldamento
nel periodo di Capodanno i prezzi sono da intendersi ad appartamento per soggiorno minimo di 4 notti.

Borgo Garibaldi, 11 - 10020 BrusascoBrusasco (TorinoPiemonte)

Mappa Mappa | Calcolo dell'itinerario Calcolo dell'itinerario

Indicazioni del proprietario

- Lat/Long: (45.1495399, 8.06377172)
Per chi arriva dall’autostrada Torino-Milano si consiglia di uscire a Chivasso Est e prendere la superstrada, a doppia carreggiata, per Verolengo; alle due rotonde seguire l’indicazione per Asti; dopo 400 m, superato il ponte sul Po, alla rotonda girare a sinistra in direzione Cavagnolo; proseguire sulla provinciale; entrati in Cavagnolo, al terzo semaforo girare a sinistra in direzione Brusasco; seguire la strada principale dopo la farmacia girare a destra in Via della Fornace proseguire tenendo sempre la sinistra, salire fino ad incontare qui sulla sinistra una Madonnina girare a sinistra per Borgo Garibaldi, proseguire fino alla piazza del borgo. Qui potete parcheggiare la nostra casa è gialla, la  intravedete il portone al fondo di una stradina all’inizio della piazza.

In alternativa, per chi arriva da Torino, si può prendere la provinciale per Casale (SSP590) e percorrerla fino a Cavagnolo. Cavagnolo è inoltre servito dalla ferrovia (tratta Asti-Chivasso) e da un servizio di pullman gestito dal GTT (Gruppo Trasporti Torinesi).

Luoghi di interesse

  • Brusasco 
    Si trova in Piemonte in un punto strategico del Monferrato. Le sue colline segnano il confine di quattro province, permettendo di raggiungere molto in fretta Torino, Asti, Alessandria e Vercelli: a una manciata di chilometri la bellezza della Reggia di Venaria Reale, il Sacro Monte di Crea, la Rocca di Verrua Savoia, il Lago degli Aironi, il Parco Fluviale del Po.
  • a 20 km: sacro monte di Crea 
    Sacro Monte di Crea Il Sacro Monte di Crea è situato su una delle alture più elevate del Monferrato (455 m s.l.m.), in provincia di Alessandria. La particolare collocazione lo arricchisce di un’eccezionale veduta panoramica sulle colline circostanti e sulla catena alpina. I lavori di edificazione del Sacro Monte iniziano nel 1589 su iniziativa del priore di Crea Costantino Massino, che progetta l’ampliamento del preesistente santuario mariano disponendo la costruzione di una serie di cappelle dedicate ai misteri della vita e al trionfo della Madonna. Fra le prime cappelle edificate vi sono quelle della Natività di Maria e della Presentazione di Maria al Tempio. Il Sacro Monte di Crea è composto da ventitré cappelle, realizzate in due differenti fasi costruttive, una cinque-seicentesca e l’altra ottocentesca. Alla più antica, che si distingue per gruppi scultorei complessi in terracotta policroma inseriti in ambienti affrescati, partecipano artisti quali il Moncalvo, i Prestinari, i Wespin. L’intervento ottocentesco, sostitutivo di cappelle andate perdute, rivela invece una statuaria più semplice a eccezione della cappella della Salita al Calvario, dove interviene Leonardo Bistolfi con una composizione di grande intensità emotiva. Le cappelle - fatta eccezione per le prime due dedicate a Sant’Eusebio - sono incentrate su alcune tappe della vita della Vergine (inizialmente sui misteri del Rosario), secondo un percorso che culmina nella cappella dell’Incoronazione di Maria, più nota come Il Paradiso. La cappella del Paradiso, con oltre trecento statue, è la più complessa del Sacro Monte. Il tema è trattato con grande ricchezza: vi è raffigurata l’Incoronazione di Maria, da parte della Trinità, sostenuta da uno stuolo di angeli. Le fanno da corona tre giri di statue raffiguranti apostoli, santi e martiri.
  • a 20 km: Reggia di Venaria Reale 
    La reggia di Venaria Reale è una delle Residenze Sabaude parte del sito seriale UNESCO iscritto alla Lista del Patrimonio dell'Umanità dal 1997.
  • a 2 km: Rocca di Verrua Savoia 
    Domina il fiume in sponda destra: la posizione strategica gli ha assegnato un posto nella Storia: fortezza che fu determinante per l’affermazione del ducato di Savoia, subendo un lungo assedio nel 1705. La cava di calcare a valle della Fortezza è ora chiusa, è in allestimento un geosito visitabile: i fossili che si possono ritrovare sono i testimoni del mare che un tempo ricopriva la pianura padana. La storia segnò questo luogo con un altro drammatico evento: nel 1957 una frana si staccò dalla collina: crollò la “verruca”, l’enorme massa di calcare travolse un edificio, il ponte, la strada, provocò 6 morti. Il Ponte che collega Verrua Savoia a Crescentino, terminato nel 1899, è importante nell’evoluzione del paesaggio, perché ha soppiantato i porti natanti che collegavano le due sponde, potenziando gli scambi commerciali, sociali. Sul ponte passano i Sentieri della libertà , appositamente segnalati e noti per le vicende legate alla Resistenza e lotta partigiana. Info: Comune di Verrua Savoia tel. 0161849144, 0161849112, www.comune.verruasavoia.to.it
  • a 35 km: torino 
  • a 30 km: asti 
  • museo diffuso Parco del Po 
    Il territorio dei comuni del Parco e della sua Area turistica costituisce il Museo diffuso della storia e del paesaggio del Po. Potrete scoprirne i "pezzi da collezione" seguendo le indicazioni riportate sulla cartina e aiutandovi con le chiavi di lettura del Centro di interpretazione del paesaggio del Po, presso Palazzo Mossi a Frassineto Po. Il Museo diffuso è composto di moltissimi punti, alcuni sono arricchiti da allestimenti che offrono approfondimenti sui diversi temi; altri verranno realizzati in futuro. L'invito è in ogni caso di farne un'esperienza personale: osservare e verificare, camminare attraverso i luoghi, ... portare solo ricordi, lasciare solo impronte!
  • Ricetto del Luogo di Brusasco 

20 € persona al giorno (circa)

Fai subito la tua prenotazione online!

Contattare il proprietario

Contattare senza compromesso


  • Su Toprural dal 2010-04-12

* Campi obbligatori

Contattare il proprietario